Italia

Gioia Tauro Sequestrate 78 tonnellate fuochi d’artificio

fuochi d'artificioL’utilizzo dei fuochi sequestrati, uno dopo l’altro e senza soluzione di continuità, determinerebbe una sequenza di esplosioni della durata di ben 10 giorni.

La Guardia di Finanza di Gioia Tauro(Reggio Calabria) insieme a funzionari delle Dogane e dei monopoli hanno intercettato tre container imbarcati nel porto cinese di Ningbo e formalmente destinati in Albania. All’interno sono stati rinvenuti 3.000 colli di fuochi d’artificio, per un peso complessivo di oltre 78 tonnellate. I prodotti, spacciati per giocattoli e il cui valore supera un milione di euro, sono stati sequestrati .Il sequestro ha evitato da un lato che la merce  potesse finire sul mercato illecito, dall’altro che la stessa potesse essere trasportata ulteriormente senza l’adozione delle misure di sicurezza necessarie ad evitare possibili incidenti.

L’utilizzo dei fuochi sequestrati, uno dopo l’altro e senza soluzione di continuità, determinerebbe una sequenza di esplosioni della durata di ben 10 giorni.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close