EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Milano guerriglia urbana e cortei non autorizzati. Studenti, movimento 9 dicembre e o forconi?

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Milano, un lunedì ad alta tensione non solo lo sciopero dei trasporti ha portato caos in città ma intanto forconi, popolo, movimento 9 di dicembre portano caso. Come se non bastasse ecco una manifestazione studentesca. Momenti di tensione davanti alla sede della Regione Lombardia. Lanci di bottiglie contro le forze dell’ordine. I giovani hanno gridato cori contro il governatore Maroni e il movimento dei Forconi. Quattro ragazzi sono anche riusciti a bloccare per alcuni minuti la seduta del consiglio regionale.

In piazza Duca d’Aosta  circa 300 studenti hanno dato vita ad un nuovo corteo non autorizzato staccandosi in blocco da un ulteriore corte. E’ immediata guerriglia urbana.  Polizia e carabinieri in tenuta antisommossa, verso i quali precedentemente erano state anche lanciate delle bottiglie di vetro. Diversi gli agenti imbrattati con la vernice.

L’altro corteo nel frattempo si è  fermato in piazza Oberdan, ai Bastioni di Porta Venezia, il corteo degli studenti. I ragazzi si sono seduti nel centro della piazza, in mezzo alla strada, tenuti d’occhio dalle forze dell’ordine in un clima che però ormai si era fatto disteso.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com