Italia

Napoli – Spray urticante al peperoncino – Inizia la fase di sperimentazione- Vittoria del COISP

Napoli – Spray urticante al peperoncino – Inizia la fase di sperimentazione- Vittoria del COISP
Immagine Archivio non afferente al testo dell’articolo

Erano anni che questa O.S. Co.I.S.P., con svariati interventi a carattere nazionale, gridava a gran voce la necessità dell’uso di
mezzi atti alla difesa ed al contrasto di tutte quelle situazioni professionali che non consentivano alcun mezzo di coazione
fisica .
E, finalmente, dopo anni di richieste al vento e di negazioni da parte di un’Amministrazione sorda alle reali necessità dei dipendenti, qualcuno ci ha dato ascolto e dal prossimo gennaio 2014, ai tutori dell’ordine in capo a Polizia di Stato e Carabinieri, sarà
assegnato, inizialmente a puro scopo sperimentale, lo spray urticante al peperoncino (che da sempre è di libera vendita!!) –


“Ovviamente – dichiara Giulio Catuogno, Segretario Generale Provinciale del Co.I.S.P. – il primario obiettivo di questa sperimentazione non è certamente quello di far male, ma semplicemente  quello di evitare che gli operatori vengano coinvolti in risse durante lo svolgimento delle varie operazioni di polizia, soprattutto durante l’arco dei turni notturni” – “E’ altrettanto palese a tutti
che, avere a portata di mano mezzi che evitino le eventuali e possibili “bagarre” con l’eventuale individuo in controparte – continua Catuogno – è anche forte deterrente per quanti volessero intraprendere situazioni tali da creare il contatto fisico con i tutori dell’ordine! Ed è un vero peccato che l’Italia, abbia iniziato in netto ritardo, rispetto all’Europa, questa sperimentazione” – “Speriamo sinceramente – conclude Catuogno – che la sperimentazione, che partirà nelle tre grandi città di Napoli, Roma e Milano, porti risultati tali da consentire l’ acquisto di questo mezzo di difesa per tutto il personale, in qualsiasi reparto o ufficio presti la propria attività professionale!!!”


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close