EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

‘Ndrangheta a San Luca Arrestati Sebastiano Giorgi e Rosy Canale

Rosy-CanaleTra gli arrestati l’ex sindaco di San Luca Sebastiano Giorgi e la coordinatrice del movimento Donne di San Luca Rosy Canale, ex amministratori comunali e imprenditori

Arrestate dai Carabinieri di Reggio Calabria sei persone  con l’accusa, a vario titolo, di associazione a delinquere di tipo mafioso, intestazione fittizia di beni e reati contro la pubblica amministrazione aggravati avendo agito al fine di agevolare la ‘ndrangheta. Tra le sei persone, ex amministratori comunali e imprenditori, figurano anche l’ex sindaco di San Luca Sebastiano Giorgi e la coordinatrice del movimento Donne di San Luca Rosy Canale. 

Le ordinanze di arresto, cinque in carcere e una ai domiciliari, sono state emesse dal Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Direzione distrettuale antimafia (Dda) coordinata dal procuratore Federico Cafiero de Raho.

Rosy Canale, nota nella zona per il suo impegno antimafia dovrà rispondere di truffa aggravata e peculato (non aggravate dalla condotta mafiosa). Giorgi aveva partecipato a numerose manifestazioni contro la ’ndrangheta mentre successivamente proprio la sua amministrazione fu sciolta proprio per infiltrazioni mafiose.  Dall’indagine condotta dai carabinieri è emerso che l’elezione di Giorgi a sindaco sarebbe stata favorita dalle cosche Pelle e Nirta in cambio del loro controllo sugli appalti gestiti dal Comun

In  manette sono Antonio Nirta, 57 anni, e Francesco Strangio, 59. Agli arresti è finito anche Francesco Murdaca, assessore comunale della Giunta che aveva come sindaco Sebastiano Giorgi.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com