EditorialiEsteri

Nepal Una coppia di turisti, Luciano Trezza e Rita Melorio, trovati senza vita in albergo a Lagan

nepalLa coppia sarebbe morta a seguito di esalazioni dai fornelli. Si attende l’autopsia

Una coppia di turisti italiani è stata trovata morta in una stanza d’albergo nel quartiere di Lagan, a sud ovest di Katmandu, la capitale politica e religiosa del Nepal. Questo è quanto si legge sul sito del giornale nepalese myrepublica.com e l’Himalayan Times, citando fonti di polizia. Luciano Trezza, 53 anni, e Rita Melorio, 48, erano arrivati nella guest house lo scorso 11 dicembre e sono stati visti l’ultima volta dallo staff dell’albergo mercoledì mattina.

Il personale, non avendoli più visti uscire dalla stanza, ha chiamato la polizia.  Secondo le prime informazioni, la porta della stanza era chiusa dall’interno e finestre e prese d’aria sono state trovate sigillate, forse con fogli di carta. i due corpi sono stati rinvenuti sul letto. Sulle cause della morte  si ipotizza l’asfissia o il soffocamento per esalazioni di un fornello. Pare infatti che  la coppia fosse solita cucinare in camera.

Sui corpi è stata disposta l’autopsia.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close