Italia

Piazza del Popolo 18 di dicembre, ecco perchè è presente Casa Pound

Presidio Forconi dal web
Presidio Forconi dal web

E se ancora non fosse chiaro che Casa Pound oggi manifesta in Piazza del Popolo accanto al movimento 9 di dicembre e ai Forconi, quelli di Calvani, quelli delle associazioni legate o vicine al  Generale Pappalardo. Questa volta è nella pagina FB di Di Stefano, vicepresidente di CPI che appare una nota immediatamente dopo rilanciata dalla pagina ufficiale di Casa Pound Italia.

Visto che non si vuole far passare le motivazioni per cui oggi la piazza chiede lo scioglimento delle camere, le ripeterò qui e le ripeterò come un mantra per l’intera giornata:Il parlamento è delegittimato dalla corte costituzionale. Le leggi elettorali con cui sono stati eletti TUTTI i parlamentari e i senatori sono nulle, e ugualmente le cariche istituzionali elette dalle camere.Il mandato popolare indicato dalle ultime elezioni è tradito. Bersani e Berlusconi ovvero i candidati premier che hanno chiesto il voto agli italiani sono di fatto fuori dalla politica. Le coalizioni votate non esistono più. Letta non era il candidato premier, e nessuno lo ha votato. Il governo vive grazie ad un partito, il Nuovo Centro Destra, che non è stato votato da nessun italiano.Pensare di fare una qualsiasi riforma o legge elettorale con questo parlamento, vuol dire gettare le fondamenta per l’Italia di domani sulla sabbia, consegnando la nazione ad altri 70 anni di instabilità e ruberie.Le opposizioni che rimangono sedute in questo parlamento, sono complici. Il più grande partito di opposizione, il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo ha il dovere di lasciare 150 sedie vuote e chiedere con noi lo scioglimento delle camere, altrimenti vuol dire che anche lui è rimasto intrappolato nella “scatoletta di tonno” che voleva aprire.La politica faccia un passo indietro. Si torni al voto entro febbraio col proporzionale del 1993 (la legge in vigore) e si generi un parlamento con un vero mandato popolare, l’unico in grado di prendere decisioni fondamentali per la nazione.Queste richieste sono assolutamente legittime, democratiche e costituzionali e devono essere ascoltate dalla politica, dai media e dal Capo dello Stato.Tutto il resto è ARIA FRITTA.Ci vediamo in piazza del Popolo, senza odio ma solo con un disperato amore per l’Italia.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy