Italia

Salerno, Istituto Tecnico Commerciale Amendola falso allarme bomba

carabinieriA fare la chiamata di allarme bomba una voce adulta. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco ed i carabinieri per i controlli del caso

Falso allarme bomba questa mattina, giovedì 5 dicembre, all’istituto tecnico Amendola nel rione Mercatello di Salerno.

Immediatamente è scattata l’evacuazione di 650 studenti dell’istituto tecnico e sul posto sono giunti i vigili del fuoco ed i carabinieri per i controlli del caso. A fare scattare l’allarme, secondo quanto ha riferito il Dirigente Scolastico, è stata una telefonata anonima al centralino della scuola, nella quale, una voce di adulto  parlava di un ordigno al primo piano dell’edificio. Sul posto i carabinieri anche del nucleo artificieri, polizia municipale e personale del 118. I controlli durati un’ora hanno dato esito negativo. Poco prima delle 11 gli studenti hanno potuto fare ritorno in classe. Sono in corso indagini per fare luce sul responsabile del procurato allarme.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close