Economia

Sardegna: Mascia IDV, Cappellacci smetta con la farsa e si dimetta sul serio

idv-300x204«Il presidente Cappellacci minaccia le dimissioni se non sarà approvato un disegno di legge che elimina la possibilità di concedere l’abitabilità per gli scantinati. Siamo abituati alle sue piroette ma il tentativo di far ricadere su altri la responsabilità di una norma così assurda è farsesco e scandaloso». Lo afferma il Portavoce regionale dell’Italia dei Valori Angelo Mascia. «E’ stato l’assessore all’Urbanistica della Giunta Cappellacci, Nicolò Rassu, a presentare il 18 marzo 2011 una serie di modifiche e integrazioni al Piano casa: nel comma 11 dell’articolo 1 c’era la seguente disposizione: “La Regione promuove il recupero a fini abitativi dei seminterrati”.Il disegno di legge presentato dalla Giunta è diventato legge il 21 novembre 2011 – prosegue Mascia – e da allora la norma è valida in tutto il territorio regionale, comprese le aree a rischio idrogeologico critico o elevato, senza nessuna distinzione. Basta un’altezza minima di 2,4 metri, una “ventilazione naturale non inferiore ad un ottavo della superficie del pavimento” oppure una semplice ventola. Questa legge voluta dalla sua Giunta dimostra la vera natura di questa legislatura regionale: quella della cementificazione facile, della speculazione e delle sanatorie. Per questo – conclude Mascia – Cappellacci la smetta di raccontare frottole e si dimetta sul serio».

Angelo Mascia – Portavoce di Italia dei Valori Sardegna

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close