Italia

Università di Catania falsificavano voti ed esami Due in arresto

download (3)I due dipendenti dell’ateneo catanese  sono accusati di  falso in atto pubblico, corruzione ed accesso abusivo al sistema informatico dell’università.

Due dipendenti dell’Università di Catania, violando il sistema informatico, avrebbero modificato voti o fatto risultare superati esami non sostenuti. Si tratta di Giovanbattista Luigi Caruso  e Giuseppe Sessa, rispettivamente impiegato e autista dell’ateneo.Per questo sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare eseguita stamane dai militari della Guardia di finanza del comando provinciale di Catania.

Per entrambi sono ipotizzati i reati di falso in atto pubblico, corruzione ed accesso abusivo al sistema informatico dell’università.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close