Italia

Venezia Abusarono di un giocatore di football

footballUna sorta di iniziazione alquanto fuori dal comune. Rinviati a giudizio

Due allenatori e cinque giocatori della formazione di football americano Islanders, di Venezia, sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di violenza sessuale di gruppo. Avrebbero abusato di un giocatore 23enne sul pullman che riconduceva la squadra a casa dopo una trasferta a Venezia nel giugno del 2011.

Il  giocatore si è costituito parte civile, chiedendo un risarcimento di un milione di euro. Avrebbe subito uno choc psicologico tale da entrare in terapia e sarebbe stato costretto ad abbandonare la facoltà universitaria alla quale era iscritto.

Per i difensori degli imputati si trattò invece di “atti goliardici” come una sorta di rito di iniziazione.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close