Italia

Alassio Matrimonio sospeso per racket di transessuali

matrimonioI carabinieri di Alassio (Savona) e quelli di Bregamo hanno fatto irruzione durante un matrimonio celebrato nel Comune di Bergamo per sventare la truffa.

A quanto si apprende un 50enne di Imperia aveva organizzato il matrimonio civile fra il suo compagno, un transessuale brasiliano Cleber Francisco Da Silva trentenne, e una signora bergamasca Simona Vanoli.  L’unione aveva lo scopo  di ottenere il rilascio della cittadinanza italiana al trans brasiliano ed un  compenso per la “sposa”.

I carabinieri hanno arrestato i tre e i  due testimoni: un altro brasiliano per lui, un marocchino per lei, nessun altro.la donna e’ stata denunciata a piede libero per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I due brasiliani sono invece stati portati al comando provinciale di Savona


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close