Medit...errando

Dove andare a San Valentino? Idee tra il relax e il culturale

Dove andare a San Valentino? Idee tra il relax e il culturale San Valentino si avvicina tante sono le coppie che pensano ad un week end romantico tra viaggi e relax.  Hotel e spa mettono a disposizione delle coppie di visitatori pacchetti speciali di trattamenti, formule che si coniugano anche con la buona cucina, oppure si può optare per esperienze “a due” nelle città d’arte e nelle mete più esotiche.

L’Ansa propone una serie di interessanti luoghi da visitare proprio in quel periodo.

Le Terme di Saturnia offrono un insieme un’occasione di relax coniugata a un’esperienza culinaria di coppia: lo Spa & Golf Resort organizza una tre giorni di viaggio emozionale attraverso il cibo che culmina con una lezione di cucina bilanciata per la coppia. Durante il soggiorno oltre a godere dei trattamenti di benessere (la spa è stata eletta da Condè Nast Traveller come la migliore Spa termale al mondo), gli ospiti saranno guidati dallo chef Alessandro Bocci in un percorso da veri gourmet. Una lezione porterà invece la coppia a scroprire i segreti dell’alimentazione bilanciata. Gusto e benessere si uniscono anche alla Spa dell’Excelsior di Pesaro che nel fine settimana di San Valentino prevede un pacchetto con omaggio floreale, cena a lume di candela al ’59 Restaurant e trattamenti per la coppia nell’area benessere con vista mare. Oltre all’accesso alla biosauna e all’idromassaggio, gli innamorati potranno disporre di una speciale idro-suite con cromoterapia ad uso esclusivo con oli essenziali al fiore di Tiarè, papaya e avocado ma anche al vino rosso. Per i più golosi è previsto un massaggio ad impacco al cioccolato e caffé. Tante possibilità in Liguria, dove ritemprarsi alle terme dopo una giornata di sci vista mare o ciaspolate in notturna. A Ponente, ai piedi del monte Saccarello, Monesi – la “piccola Svizzera” – è la località di riferimento per lo sci ligure. Il 15 febbraio è in programma la ciaspolata di Verdeggia, in Valle Argentina. Prima e dopo l’attività fisica, le antiche Terme di Pigna, unico Istituto Termale della Liguria, offrono un sostegno a base di acque sulfuree ipotermali. Weekend di San Valentino alle Terme di Genova, che vantano un centro benessere da duemila metri quadri di superficie.

All’aspetto culturale ci pensa il circuito delle Città d’Arte della Pianura Padana che propone itinerari romantici per tutte le tasche. Monza ad esempio è la città lombarda con il maggior numero di negozi storici, vanta botteghe aperte da almeno mezzo secolo dove soffermarsi per curiosare o anche per fare shopping. Tante anche le boutique che circondano la Basilica di San Michele e il Castello Visconteo di Pavia, con sosta alla storica pasticceria Vigoni, dov’è nata la Torta Paradiso, ospitata da un edificio Liberty e aperta nel 1878. A Cremona si possono visitare le botteghe artigiane dei maestri liutai, tradizione patrimonio Unesco, mentre a Modena ci si può perdere tra i numerosi mercatini d’arte e antiquariato. Fine settimana d’arte sacra a Parma, magari con una visita alla Casa natale e museo di Arturo Toscanini. Per una cena a lume di candela c’è pure il Castello di San Gaudenzio a pochi passi da Pavia, erede della solennità dei castelli quattrocenteschi lombardi.

Il Sea Life Aquarium di Gardaland mette a disposizione di sei coppie un’esperienza particolare: il 14 febbraio dalle 19 alle 21.30 l’acquario sarà completamente riservato a dodici innamorati. Per loro una visita guidata alla scoperta delle tecniche di seduzione di alcune particolari specie marine, come la danza dei Cavallucci o i mutamenti di colore dei maschi delle Castagnole Tropicali, e uno spettacolo di danza.


Altra proposta particolare è quella di una cena, a casa propria, coi prodotti del contadino: la organizza dall’antipasto al dessert Cortilia – mercato agricolo online di prodotti artigianali locali – che consegna direttamente a casa una cassetta speciale dedicata agli innamorati, per organizzare una cena romantica a costi contenuti ma senza rinunciare alla qualità. Fra i prodotti: zucchine biologiche sott’olio, cannelloni di carne d’oca, caprino con le fragole. Per la festa degli innamorati Umbria & Tastes, consorzio di Umbrialifestyle legato ai soggiorni enogastronomici nella regione, propone un fine settimana a Perugia fra suggestioni del cinema d’autore, soggiorno in hotel di lusso e un corso di cioccolateria presso la Scuola del Cioccolato Perugina dove, sotto lo sguardo esperto dei Maestri, i partecipanti potranno preparare cioccolatini. Per un finale degno di nota si può far tappa a Terni in occasione di “Cioccolentino”, la Festa della Cioccolata. “Rosso Valentino” è la proposta del Poli Museo della Grappa a Bassano del Grappa: un aperitivo a lume di candela che unisce romanticismo e cultura della grappa. Per San Valentino il museo sarà interamente illuminato da candele, ci sarà l’aperitivo della famiglia creato oltre 60 anni fa dal patron Toni Poli, dopo un viaggio fino a Capo Nord e ritorno in sella alla sua Guzzi.

“Sparkling of Love” è il pacchetto a cinque stelle dell’hotel Château Monfort di Milano: la ricetta prevede cena a lume di candela, due massaggi nella SPA Amore&Psiche. I Bagni di Bormio Spa and Resort permettono di unire lo sci al relax: i centri offrono oltre settanta differenti tipi di pratiche termali, comprese vasche e piscine all’aperto accessibili tutto l’anno per provare l’emozione di una calda immersione anche circondati dalla neve. Pacchetto di San Valentino anche al design ed eco-hotel Feldmilla, in provincia di Bolzano, che si professa il “primo hotel a clima neutrale” dell’Alto Adige: bagni romantici per due, bagni nella stube delle erbe, bagni al fieno e relax nella sala ‘sole thalasso’. Sconti e promozioni per chi arriva in treno. Ciaspolate e gite sugli sci anche a Madonna di Campiglio: l’Hotel Lorenzetti mette a disposizione di coppie e ospiti i servizi della sua area benessere, in piscina con vista panoramica sulle Dolomiti di Brenta. Nella Valle del Serchio, al Renaissance Tuscany Il Ciocco la “fuga romantica” comprende cena toscana, libero accesso al centro benessere con piscina riscaldata e sauna, trattamento di bellezza per gli innamorati con impacco purificante all’argilla su corpo e viso nello “steam” di coppia privato, bagno di vapore, cromoterapia e aromaterapia, seguiti da idromassaggio.

Chi cerca proposte più esclusive può indirizzarsi anche all’estero, dagli Emirati Arabi alla Tunisia.

All’Atlantis, The Palm di Dubai sono benvenute insieme alle coppie anche le famiglie: alle cene romantiche e ai trattamenti Spa con bagno al tramonto, fragole e cioccolato, si affiancano lezioni di nuoto coi delfini, ma anche animazione a tema per i bambini. Un viaggio può anche arrivare a San Valentino ma sotto forma di regalo da utilizzare in un altro momento dell’anno. Pacchetti simili li assembla Kel 12 che confeziona il dono scelto e lo recapita, sotto forma di biglietto d’auguri, direttamente a domicilio. Le proposte fra cui scegliere sono tante: Marrakesh in Marocco per una pausa fra souk e spezie; Mamounia, gioiello dell’architettura arabo-andalusa; oppure Aswan in Egitto, nella “grande dame” degli alberghi sul Nilo; il Kenya, nei luoghi di Karen Blixen per gli appassionati de La mia Africa; il villaggio degli igloo in Finlandia. La Tunisia offre ai visitatori la possibilità di approfittare della talassoterapia, che si basa sull’azione curativa del clima marino: quasi 50 sono i centri e le Spa nel Paese, non solo a Djerba ma anche Tabarka, Gammarth, Hammamet, Sousse.

C’è chi a San Valentino potrebbe addirittura superarsi e regalare al partner nientemeno che un matrimonio. Chi non sa come organizzarsi può fare affidamento ad agenzie come Mister Wedding, che aiuta nel doppio compito di organizzare viaggio e rito civile, e in quello di mantenere il segreto fino a destinazione. Le location sono alcune classiche italiane ma anche quelle più esotiche, dallo Sri Lanka sul dorso di un elefante alla Namibia circondati da dune rosse.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close