Italia

Formia Adesca giovane in Facebook e la sequestra

carabinieriE’ stata la giovane a denunciare il suo aguzzino che e’ stato arrestato per induzione alla prostituzione e sequestro di persona

Un giovane di 26 anni Myrto Marigle,  residente ad Altamura (Bari) , è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di sequestro di persona e induzione alla prostituzione. L’arresto è avvenuto a Formia, a seguito della denuncia di una diciottenne romena, residente a Bari.

La ragazza ha raccontato ai Carabinieri la sua triste storia , iniziata dopo aver risposto a un invito su facebook di Marigle che le offriva un lavoro da badante a Formia. Arrivata nell’abitazione, invece, è stata segregata in casa per nove giorni dal suo aguzzino, con l’intento di essere avviata alla prostituzione.  Riuscita a fuggire dall’appartamento ha raggiunto la stazione carabinieri. Dopo la denuncia  i miliari hanno proceduto all’arresto del 25enne.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close