Italia

Gestione rifiuti, 7 arresti a Roma In manette anche Manlio Cerroni e Bruno Landi

rifiutiLe accuse sono di associazione a delinquere finalizzata al traffico di rifiuti.

I carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Roma nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei rifiuti del Lazio hanno arrestato sette persone, tra cui, il proprietario dell’area della discarica di Malagrotta, Manlio Cerroni, e l’ex presidente della Regione Lazio, Bruno Landi. Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata al traffico di rifiuti.

Agli arresti domiciliari, oltre a Cerroni e Landi, sono finiti anche i manager Luca Fegatelli, Francesco Rando, Piero Giovi, Raniero de Filippis e Pino Sicignano.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close