Gossip

Gigi Buffon, Alena Seredova e Ilaria D’Amico: ecco i dettagli sul gossip dell’anno!

Gigi Buffon e Alenbuffon-d'amicoa Seredova sarebbero in crisi a causa di Ilaria D’amico. Il triangolo calcistico sta tenendo banco in questi ultimi giorni. Proviamo, allora, a ripercorrere le tappe di questo intreccio amoroso. Qualche giorno fa, Alfonso Signorini aveva lanciato lo scoop direttamente dal suo programma radiofonico: Gigi e Alena, dopo diversi anni di unione e due bambini, si stanno separando.

In breve, la notizia fa il giro del web, e iniziano ad emergere i primi dettagli: Gigi averbbe perso la testa per una conduttrice, mentre la Seredova per il macellaio! Quest’ultima, poi, sarebbe già corsa ai ripari contattando l’avvocato Anna Maria Bernardini de Pace. Il giorno dopo lo scoop, via Twitter, è la stessa Alena a lanciare un avvertimento, ricordando che non ha bisogno di un avvocato. Crisi rientrata e gossip smentito? Nemmeno per sogno: la causa di questa frattura coniugale sarebbe attribuibile ad Ilaria D’Amico. La giornalista di Sky e Gigi Buffon avrebbero iniziatoa  flirtare lo scorso ottobre, in occasione di una conferenza stampa. E’ Libero a svelare i dettagli di questa liason, e il quotidiano prosegue specificando: “… A unirli, una nobile causa: i due avevano convocato la stampa per ufficializzare il loro impegno a favore dell’associazione onlus Amo la vita. Ai giornalisti seduti in sala, però, non era sfuggita la loro intesa: sguardi languidi, sorrisetti complici e un feeling difficile da nascondere…”

Insomma, tutto sarebbe nato in quell’occasione. Ma Gigi Buffon, presente durante la gara tra la Carrarese (il club di cui è proprietario) e la Reggiana. ha dichiarato con un sorriso: “Non è stato il gossip a rendermi famoso. Si tratta della mia vita privata, altrimenti si chiamerebbe pubblica…Delle volte non so nemmeno cosa scrivano o dicano, mi scivolano addosso. Il triangolo amoroso tra Alena Seredova, Gigi Buffon e Ilaria D’Amico, con grande probabilità, terrà banco ancora per molto!

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close