Italia

Il cadavere di Roberta Ragusa individuato da una sensitiva sul Monte Serra

downloadOggi nel corso della manifestazione in ricordo di Roberta Ragusa si è appresa la notizia che una sensitiva ha individuato, sul Monte Serra, il luogo in cui si troverebbero i resti della donna scomparsa  nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. A riferirlo un volontario della protezione civile di Firenze.

La sensitiva, attraverso le sue doti paranormali, avrebbe localizzato il cadavere di Roberta Ragusa in un canalone a circa 400 metri di distanza dal centro abitato di Castelvecchio Compito, sul versante lucchese del Monte Serra. La donna, che vuole mantenere l’anonimato, avrebbe “visto” e descritto un sasso,  un frammento di nylon blu e un albero tagliato che effettivamente risultano essere nel luogo indicato. Il corpo sarebbe sepolto ad una profondità di un metro.

A confermare quanto riferito, anche  anche Donatella Raggini,  volontaria del gruppo Facebook ‘Troviamo Roberta Ragusa’.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close