EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Ingegneria a Pordenone: ottime prospettive occupazionali

Foto Ingegneri PNE’ un periodo difficile per i laureati anche delle materie scientifiche per trovare lavoro in tempi brevi, eppure i primi laureati, a pieni voti e in due anni di corso, del Double degree master in “Production engineering and management”, ospitato nella sede del Consorzio universitario di Pordenone, unico nel suo genere in Italia, hanno immediatamente trovato occupazione in prestigiose aziende del Triveneto che operano anche a livello internazionale. Il 26 settembre 2013 si è laureato Alberto Zavagno ed è stato immediatamente inserito in Luxottica ad Agordo, dove aveva effettuato il tirocinio.

Il 28 ottobre si sono laureati Nicolò Bembo e Fabio Burlon discutendo le loro tesi dopo avere svolto il loro stage alla Sabi Group di Roveredo in Piano e all’università di Lemgo (Germania). Il primo ha continuato la sua esperienza in Sabi e l’altro nell’ateneo triestino vincendo una borsa di dottorato per continuare le sue ricerche, rifiutando l’opportunità di lavoro offerta da Accenture di Milano e Calzedonia di Verona.

Infine, il 13 dicembre si sono laureati Marco Medves e Nicola Pasquon, con stage effettuato il primo alla Jesse di Francenigo e il secondo alla Arreghini di Portogruaro, aziende che hanno voluto continuare l’esperienza offrendo ai due laureati un lavoro. Non di meno gli altri studenti del Ddmsc in questo momento in tirocinio: alcuni di loro si laureeranno nel periodo marzo-giugno e quasi tutti hanno avuto assicurazione che faranno parte dell’organico aziendale (Genertel di Trieste, Luxottica di Agordo, Oesse di Porcia, Safilo di Longarone, Costampress di Scorzè), dando a questa figura professionale un alto valore legato non soltanto alla conoscenza della lingua inglese, ma anche a una eccellente abilità, conoscenza e competenza teorico-pratica.

Si stanno poi avviando i contatti con aziende prestigiose per avviare la fase di tirocinio per gli studenti della seconda annualità. Tra queste Ali Group e Magneti Marelli, per citarne alcune, per formalizzare i tirocini per gli studenti che stanno ora concludendo il semestre in Germania e che rientreranno a febbraio.

Fonte: http://www.units.it/vedinews/index.php?id=4092&tiponews=2

About the author

Alessandro Rasman, 49 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com