Editoriali

Napoli, 19 gennaio Città delle Scienze Campania=Elektronenklang

unnamed (36)Campania=Elektronenklang
Presentazione delle compilation e Talks sullo stato generale delle arti digitali in Campania.

Domenica 19 gennaio 2014

presso l’Art Cafè di Città della Scienza (Napoli)
inizio ore 11,00 – ingresso libero.

Il progetto Campania = Elektronenklang, per l’occasione, si trasforma in Campania Elektronen Meeting
::le idee vanno condivise::


Presentazione del progetto Campania Elektronenklang, i suoi obiettivi e le compilaton.
Il pensiero che ha portato alla nascita del progetto, la relazione tra la musica elettronica e la territorialità.

Con la compilation “Campania Elektronenklang” edita dalla label FreakHouse records si è voluto letteralmente “attestare”, far emergere, un fenomeno esistente: quello della produzione di musica elettronica in Campania.
La FreakHouse records ha raccolto diciassette tra compositori e band a manifestazione di una differenza di stili e quindi di background, di conoscenze  e concezioni. Buona parte dei compositori presenti nel volume pubblica la propria musica quasi esclusivamente in rete attraverso più canali: autoproduzione, netlabel, piccole etichette e social. Un vero e proprio movimento indipendente, di un “indie” sincero e che si sorregge grazie a tutta la mole di frenetica attività sorta in rete.
Ci auguriamo di dare una concezione di ‘Campania Elektronenklang’ che non sia quella ingiustamente glocal o come il tentativo di una fantomatica valorizzazione, piuttosto ci interessa esporre quel che a parer nostro è un prodotto che ha un suo senso ed è in costante evoluzione. Tant’è che una sola compilation non basta e siamo in procinto di proporre un seguito altrettanto sorprendente co potenziali sviluppi su scala nazionale.

Città della Scienza di Napoli ospita una giornata dedicata alla musica elettronica. Il polo museale / scientifico di Bagnoli si conferma all’avanguardia proprio nell’adottare iniziative del genere come già in precedenza con il ”Berio Day”, per la ricorrenza dei dieci anni dalla scomparsa del grande maestro, tenutosi in una appassionante giornata primaverile dello scorso anno con la presenza del prof. Giuseppe Di Giugno ed organizzata dall’Accademia di Musica Napoletana.

Sulla scia di quella forte esperienza, domenica 19 Gennaio nelle sale dell’Art Café di Città della Scienza avrà luogo la presentazione delle compilation Campania Elektronenklang in un meeting domenicale che vedrà la presenza di ospiti autorevoli.

Il Prof. Leandro Pisano porterà la proprie consapevolezze maturate negli anni di insegnamento universitario, e incontri internazionali, di nuove forme di comunicazione e linguaggio alternate allo sviluppo materiale di concetti sulle arti digitali e la territorialità come avvenuto soprattutto per le esperienze in festival come Interferenze, Farm e Barsento.
Il Prof. Pasquale Napolitano docente di Digital Video presso il laboratorio di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, illustrerà il percorso accademico e artistico intrapreso da NTA con proiezione e illustrazione di progetti audio/video.
Al termine Il compositore Emanuele Errante (Karaoke kalk records) si esibirà in una performance dal vivo.

PROGRAMMA
dalle ore 11,00 – Talks con
– Luigi Ferrara coordinatore del progetto Campania Elektronenklang, redattore di Freak Out Magazine, composer/audio producer. 
– Dott. Leandro Pisano fondatore del festival irpino Interferenze, relatore internazionale per workshop sulla musica e la cultura digitale, 
collabora attualmente con il Corriere della Sera (La Lettura) e con riviste specializzate come Blow-Up. Ha collaborato inoltre negli anni scorsi con Neural, Textura.org, Exibart e Nero Magazine. 
– Dott. Pasquale Napolitano docente di Digital Video presso la scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, scrittore, compositore e visual artist.
alle ore 12,00 esibizione live Emanuele Errante (Karaoke Kalk/Lidar/Somnia) musicista compositore – Ambient, minimal, computer music.
– Dalle ore 12,00 aperitivo con performance live di Emanuele Errante e al seguito selezione di musica elettronica “made in Campania” o tratta dalla compilation Campania Elektronenklang con selezione video a cura di NTA Accademia di Belle Arti. 

Portiamo i bambini al Science Centre di Città della Scienza con i nuovi exhibit interattivi arrivati dall’Exploratorium di San Francisco, il precursore dei musei della scienza di nuova generazione, dove i visitatori possono sperimentare direttamente la fisica e la scienza in generale azionando delle macchine e dei dispositivi altamente spettacolari. 

www.facebook.com/FreakOutMagazine 
www.facebook.com/cittadellascienza 
www.facebook.com/Campania.suonoelettronico 
www.facebook.com/interferenze.festival 
www.facebook.com/nuovetecnologiearte 
www.facebook.com/pages/Emanuele-Errante/35428354060 

Quante musiche elettroniche esistono? Tante quante le combinazioni numeriche.
In free streaming ed in free download, nella sua natura più fluida, oggi 16 Gennaio viene rilanciata  “Campania = Elektronenklang”, compilation di musica elettronica edita dalla FreakHouse Records.
ascoltala/scarica qui : https://freakhouserecords.bandcamp.com/album/campania-elektronenklang  

Campania = Elektronenklang è pensata come una piattaforma di agglomerazione di compositori e produttori di musica elettronica in Campania: un catalizzatore mediatico che si sposta attraverso la rete, finalizzato al concentrare soggetti che si muovono secondo logiche equiparabili e che sfruttano i medesimi (liberi) canali di diffusione.
Un tentativo di porre un limite immateriale e geografico al web, nel quale sono concepiti contenuti originali, intesi non come “innovativi” bensì, nell’accezione radicale, di “proprie dell’autore, del luogo e dell’epoca a cui appartengono” e di cui sono emanazione, realizzate attraverso processi cognitivi e tecnici fortemente ancorati al proprio territorio d’origine.
La musica elettronica, a dispetto del fatto di essere un linguaggio universale, è sempre stata radicata in una scena ben legata a una città o ad un territorio e divulgata dagli stessi attori/autori. 
In questa prima compilation a marchio “Campania = Elektronenklang” si è provato, riuscendoci, a raggruppare diverse figure eterogenee, facendo affiorare ben diciassette modi differenti di intendere e concepire la musica elettronica.
Il primo volume di Campania = Elektronenklang vede protagonisti i seguenti artisti: 
Peak (Avellino), When the Clouds (Salerno), Fucksia (Scafati), Retina.it (Pompei), Melke (Scafati), Mauss (Salerno), Katap (Napoli), NewYorkNewYork (Napoli), Bist (Caserta), Jambassa (Avellino), Bassik (Napoli/Londra), PARA (Napoli), Emanuele Errante (Napoli), Plastic Penguin (S. Giorgio a Cremano), Muhe (Pompei), Le Mal d’Archive (Napoli).

FreakHouse Records and Booking
http://www.freakhouse.it 
www.facebook.com/freakhouserecordsbooking 
www.freakhouserecords.bandcamp.com/ 
www.soundcloud.com/freakhouse 
per info&concerti: info@freakhouse.it

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close