Italia

Pensione Scuola: tutte le possibilità per cessare il servizio, requisiti, metodi, norme

pensioni-scuola-quota-96-cosa-succede-L-S2Hk9J (1)Scuola, scade il 7 di febbraio la possibilità di far domanda di pensione, la data del 7 di febbraio è valida per Chiil corpo docente, il personale educativo ed ATA, mentre il 28 di febbraio scade la possibilità di fare domanda per i dirigenti.


Quali sono i requisiti necessari? Innanzitutto è bene ricordare che è possibile compilare la domanda tramite “istanze online“ma si può ben rivolgersi al proprio CAF o patronato oppure per aver l’ausilio tecnico necessario alla compilazione dei format sci su può rivolgere al numero 803164.

Importante è però controllare i requisiti.

Per la pensione di anzianità:

  • età non  inferiore a 60 anni
  • minimo  36 anni di contributi;

in alternativa

  • 61 anni
  • 35 di anzianità contributiva;

in alternativa

  • minimo 40 anni di contribuzione indipendentemente dall’età.

Tutti i requisiti devono essere posseduti al 31 di dicembre del 2013; per arrivare alla   “quota 96” è possibile aggiunge diverse frazioni tra anzianità contributiva ed età anagrafica: ad esempio, età di 60 anni e 5 mesi con 35 anni e 5 mesi di contributi, ecc.). le donne devono avere, invece, un’età non inferiore a 57 anni e 3 mesi e un’anzianità contributiva di minimo 35 anni alla data del 31 dicembre 2013.

Per la pensione di vecchiaia,

  • in base al D.L. 201/2011, è necessario aver maturato entro il 31/12/2011 il requisito dell’anzianità contributiva di almeno 40 anni.

E’ necessario per gli uomini avere un’età anagrafica di 65 anni e le donne almeno 61 con un’anzianità contributiva di almeno 20 anni, oppure 15 anni se si rientra nei requisiti di cui al D.lgs n. 503/92, art. 2 comma 3 lett. c).

 a legge Fornero, sono i seguenti.

Per la pensione di vecchiaia, bisogna aver compiuto 66 anni e 3 mesi entro il 31/8/2012 (in tal caso si viene collocati d’ufficio), o se se ne fa richiesta purchè entro il 31/12/2014 si sono maturati almeno 20 anni di contribuzione (sia per le donne che per gli uomini): ai sensi dell’art. 59 comma 9 della L. 449/1997.

Per la pensione anticipata, le donne con almeno 41 anni e 6 mesi di contribuzione alla data del 31/12/2014; gli uomini invece con 42 anni e 6 mesi di contribuzione alla data del 31/12/2014.


Le donne possono scegliere di andare in pensione con il sistema contributivo purché posseggano il requisito anagrafico (57 anni) e un’anzianità contributiva di almeno 35 anni.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close