EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Rally di Carnevale: al via le iscrizioni

downloadSarà un’edizione tutta particolare la 33° edizione del Rally del Carnevale, uno dei primi rally d’apertura del panorama sportivo italiano.  Infatti la gara organizzata dalla scuderia Balestrero di Lucca avrà come base, dopo anni di permanenza in Versilia, Capannori nella Piana di Lucca utilizzando tratti di strada già utilizzati negli anni ottanta in occasione del Rally dello Zoccolo Coppa Città di Lucca.


Una configurazione quindi nuova per la gara che si svolgerà il fine settimana 15/16 febbraio  ed avrà, oltre che come base logistica Capannori e le strutture messe a disposizione dall’amministrazione comunale,  tutto raccolto in quel fine settimana.

Una scelta che è stata effettuata “per non gravare troppo sulle poche strade che la Versilia può mettere a disposizione” dice il presidente del Comitato Organizzatore Pierangelo Brogi e continua” proprio per la tipologia di gara che è raccolta come chilometraggio ed avrebbe costretto a interessare sempre le stesse strade. (sia per il Rally del Carnevale che per il Rally Città di Camaiore). Quindi per non creare troppo disagio alle popolazioni delle zone interessate abbiamo scelto di spostare la gara nella Piana di Lucca che presenta varie soluzioni”In ottica proprio di evitare disagi alla popolazione il percorso sarà svelato solo negli ultimi giorni e sarà svolta una massiccia azione di controllo dagli ufficiali di gara e dalle forze dell’ordine  per lo svolgimento di regolari ricognizioni.

Le iscrizioni alla 33° edizione del Rally del Carnevale sono già aperte e chiuderanno sabato 8 febbraio; il programma inoltre prevede sabato 15 febbraio la distribuzione del Radar (dalle ore 10.00 alle ore 14.00) proseguendo con le ricognizioni (dalle ore 14.00 alle ore 18.00)  e nella serata le verifiche sportive e tecniche  dalle ore 21.00 alle ore 24.00. Invece la gara vera e propria avrà luogo domenica 16 febbraio con partenza della prima vettura prevista alle ore 09.31 ed arrivo alle ore 17.00 con premiazione sul palco d’arrivo, tutto nella centrale piazza Aldo Moro di Capannori.


Il Rally del Carnevale sarà valevole per l’Open Rally serie Mikey Mouse  comprendente tutti i Rally Day che si disputeranno in Toscana  e a questo proposito la Scuderia Balestrero sta lavorando per la realizzare con altri organizzatori di una serie di Rally Day a livello nazionale attualmente al vaglio della Federazione. Inoltre saranno ammesse le vetture Autostoriche (quindi vetture costruite ante 1985) e le Classiche (ossia le vetture costruite dal 1985 al 1991).Lo scorso anno vinse con autorità il duo “Ciava”-Perna con una Peugeot 207 Super2000 che prese la testa dalla prova d’apertura e mantenne la leadership fino al palco d’arrivo cogliendo, il pilota, la prima vittoria assoluta della sua carriera. Alle spalle dei vincitori il duo emiliano Zivian-Ceschino invece su Abarth Grande Punto seguito dal ligure Villa che con Michi aveva analoga vettura.

La novità di questa gara con prove relative al Rally dello Zoccolo di trent’anni e la formula compatta di Rally Day ha ulteriormente aumentato l’interesse degli appassionati che hanno mostrato interesse alla gara con la tangibile possibilità della presenza di ottimi conduttori ed altrettanto valide vetture che si daranno battaglia nelle strade della Piana di Lucca.

(rally.it)


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com