Italia

Rapallo Bimba di 4 anni prelevata dalla asilo La madre non vuole lavorare

violenza bambinoL’allontanamento della bimba dalla madre è stato disposto dal Tribunale dei minori di Genova

Una bambina di quattro anni, di origini romene, e’ stata prelevata dall’ asilo il Pippi di Rapallo per essere affidata ad una casa famiglia.  Nell’ordinanza il tribunale dei minori di Genova accusa la madre di “strumentalizzare” la bimba e di avere uno stile di vita “instabile, precario, alieno all’assunzione di fattivi impegni”, per il quale la figlia si trova “in condizioni di indigenza e emarginazione”.

La piccola è stata prelevata dall’asilo  dai poliziotti in borghese coadiuvati da assistenti sociali . La decisione è stata presa dal Tribunale dei minorenni, che ha valutato che le condizioni sociali ed economiche in cui viveva la bambina non fossero adeguate e che quindi fosse necessario allontanarla dalla famiglia di origine per essere accudita.  Disperazione della madre, seguita dai servizi sociali del Comune di Santa Margherita, mentre disappunto e critiche da parte della direttrice dell’asilo privato.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close