EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sempre più giovani soffrono di disfunzione erettile Complici droga, fumo,alcol

Sempre più giovani soffrono di disfunzione erettileUn giovane tra 18 e 30 anni ogni 20 è stato affetto, almeno una volta negli ultimi sei mesi, da disfunzione erettile.

La disfunzione erettile ed altri problemi sessuali cominciano sin da giovanissimi. Complice uno stile di vita sbagliato, con l’alimentazione errata e vizi  come alcol, fumo e droghe che compromettono la funzionalità degli organi sessuali.

Un ragazzo su venti ossia il 5% , tra i 18 e i 30 anni ha avuto almeno un episodio di disfunzione erettile negli ultimi sei mesi. E’ quanto è emerso in occasione del convegno “La Medicina della Sessualità come paradigma del Benessere Globale”.

Di sessualità poco se ne parla all’interno del sistema scolastico italiano e  in famiglia, mentre spesso si ricorre ad informazioni su riviste non specializzate o con ricerche su internet.  Importante è invece sapere che i problemi legati alla sfera sessuale,  nella gran parte dei casi possono essere risolti,  rivolgendosi ad un medico specializzato. Un italiano ogni quattro è affetto da eiaculazione precoce, quasi tre milioni soffrono di disfunzione erettile e una donna su due ha una qualche forma di disturbo legato alla sfera sessuale.

Così cresce “Un esercito di sofferenti” secondo Emmanuele A. Jannini, presidente della Società italiana di andrologia e medicina della sessualità.
Le radici del disagio, per l’andrologo, sono da ricercare in droghe, stili di vita, ansia da prestazione e, perfino, nell’alimentazione.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com