Italia

Torino: la bufala delle case di lusso ai rom

romLa rete è spesso una fabbrica di bufale ed i social network un utile modo usato per strumentalizzare fatti irreali. Da qualche giorno è appare in rete la notizia che a Torino sarebbero state date ai Rom, ovvero zingari delle case di lusso. A comunicarlo è VoxNews . Nel sito apparivano anche delle foto subito immediatamente condivise da migliaia di persone.

Le case, si diceva, venivano assegnate al rom sgombrati dalla zona dello Stura. 800 migranti tra cui rom e no saranno trasferiti in alloggi temporanei e non case popolari. Gli alloggi saranno assegnati a chi ne farà richiesta e nel nucleo familiare ci deve essere chi lavora. Le case sono ammobiliate. Da qui l’ira funesta dei razzisti.

Intanto l’operazione del comune di Torino è gestita con fondi europei dedicati all’integrazione dei rom, nessuna risorsa sottratta agli italiani. Eppure la bufala ha fatto il giro del web generando migliaia di condivisioni con decine di incitamenti al rogo dei rom.

Intanto il vero è che pochi rom avranno le case provvisorie ma saranno trasferiti in altri campi, altri i più, clandestini e senza diritto a qualsiasi assistenza saranno semplicemente allontanati.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close