EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Approvata definitivamente la mozione di A Manca pro s’Indipendentzia contro le macchinette mangiasoldi a Sassari

imagesIl Consiglio Comunale di Sassari, questa sera, ha approvato all’unanimità la mozione di contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico scritta dalla sezione sassarese di A Manca pro s’Indipendentzia e presentata dal consigliere comunale del gruppo misto Isidoro Aiello.

La mozione era già passata in commissione Servizi Sociali e oggi possiamo dire con orgoglio che la sinistra indipendentista, pur non essendo rappresentata in Consiglio Comunale, ha scritto una pagina importante della storia di questa città.

Grazie alla sinistra indipendentista sarda si apre un’originale percorso politico che una volta tanto offre a Sassari un primato positivo nella tutela dei più deboli e nella difesa dell’integrità morale ed economica dei lavoratori e delle famiglie sassaresi.

Pur non avendo neppure un consigliere comunale A Manca pro s’Indipendentzia è riuscita nell’intento di sensibilizzare l’intera cittadinanza su questo cruciale problema, ciò dimostra la vitalità e la presenza della sinistra indipendentista in città.

A Manca pro s’Indipendentzia precisa che la presentazione della mozione noslot in Consiglio Comunale, la sua successiva approvazione da parte della Commissione Servizi Sociali e oggi l’approvazione  all’unanimità dall’assemblea comunale è stato il coronamento di una lunga e intensa campagna di sensibilizzazione svolta in città, in particolare negli esercizi commerciali e nelle scuole, partita con la presentazione del dossier antislot curato dalla sezione cittadina della sinistra indipendentista (http://www.manca-indipendentzia.org/ita/attivita/approfondimenti/item/535-dossier-sulle-slot-machine-a-sassari.html).

A Manca pro s’Indipendentzia si impegna a vigilare sulla reale applicazione della mozione la quale prevede numerose ed efficaci azioni di contrasto alla diffusione e all’abuso delle macchinette mangiasoldi.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION