Gossip

Avvocato canta e balla ai matrimoni per potersi pagare i contributi previdenziali alla Cassa Forense

Foto Avv. Eugenio Gargiulo
Foto Avv. Eugenio Gargiulo

C’è chi lo applaude e chi lo critica, l’avv. Eugenio Gargiulo, 43enne avvocato foggiano è ormai diventato una celebrità sul web: YouTube ha messo il suo video in home page mente lui si scatena sulle note di “Felicità” di Albano e Romina Power.


Anche l’autorevole YouTube lo ha incoronato. Gli ha concesso la home page dopo aver sfondato il muro dei 50 mila clic.   L’avv. Eugenio Gargiulo, legale civilista, iscritto all’Ordine degli Avvocati di Foggia,  è diventato una vera e propria celebrità del web. Il motivo?  Durante un ricevimento di matrimonio canta e balla, scatenandosi, una storica canzone degli anni ’80, “Felicità ” di Albano e Romina .

Gli sposi, una coppia di amici, che l’aveva ingaggiato come animatore show man del loro ricevimento di matrimonio,  così come tutti gli invitati, hanno apprezzato la performance, si sono alzati in piedi e applaudito il legale foggiano, ribattezzato subito in rete “l’avvocato più canterino d’Italia”. Poi un abbraccio a sigillare l’armonia per quella che l’avvocato foggiano ha definito “un toccasana” proprio prima di accendere a palla lo stereo.

Divisi i commenti: c’è chi lo vorrebbe eleggere  presidente del Consiglio dell’Ordine di Foggia , e chi lo critica per l’originalità della sua iniziativa. Gli sposi lo assolvono e lo esaltano: “Volevamo ringraziare tutti per le belle parole e gli auguri ricevuti….è volevamo aggiungere per i bigotti ottusi, che postano sul web commenti offensivi che prima di giudicare dovrebbero conoscere l’avvocato in questione di persona e non giudicare sulla base di un video peraltro molto simpatico della durata di due minuti”

L’avvocato Eugenio Gargiulo, dal canto suo, non si scompone ed evidenzia come l’essere ingaggiato come animatore di matrimoni gli permetta , in questo periodo di profonda crisi economica che attraversa la sua professione, di potersi pagare i contributi previdenziali che la Cassa Forense ha reso , da quest’ anno, obbligatori per tutti gli avvocati iscritti all’albo, anche  per coloro che, purtroppo, non percepiscano  alcun reddito.

Sono sempre stata una persona allegra – afferma l’avv. Gargiulo – e sono sempre stato considerato un vero e proprio “amicone” nei miei comportamenti.  Lo show man al quale mi ispiro nelle mie esibizioni è , guarda caso un mio illustre concittadino, quel Renzo Arbore, che partito da Foggia ha poi rivoluzionato il modo di fare televisione a cavallo tra gli anni settanta ed ottanta.

Ed, infatti, il mio “cavallo di battaglia”  durante i ricevimenti resta l’inno lanciato dallo showman foggiano “Ma la notte no!”  , del quale mi viene spesso richiesto il bis.

E  chissà se il destino vorrà che l’avvocato canterino , un giorno o l’altro, approdi in televisione o a Sanremo, come accaduto al suo idolo Arbore  che affascinò il pubblico sanremese ed ottenne i consensi della critica con il suo famoso pezzo “Il clarinetto” !

Foggia, 24 febbraio 2014                                            Avv. Eugenio Gargiulo

 

 

 

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close