EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Dal conflitto all’emancipazione “Del Racconto, il Film Indoor” fra cinema e teatro

indorUn viaggio attraverso la storia ed i Paesi nel mondo, è quello che affronteremo in questo fine settimana durante la rassegna cineletteraria “Del Racconto, il Film Indoor. Un percorso che narra di scontri e di emancipazione, di sottomissione e ribellione.


Inizieremo venerdì 14 febbraio, a partire dalle 20.30, nel Piccolo Teatro San Giuseppe, via Enrico Medi a Toritto. “Del Racconto, il Conflitto” è il titolo della serata che vede come protagonista Angela Iurilli, attrice, regista, autrice teatrale. In scena lo spettacolo “Spade e cipolle” (di e con Angela Iurilli). Un racconto diretto che scavalca i secoli e pone al centro la relazione tra padrona e serva, qui legate da una morsa indissolubile che fa di due anime un corpo, e di due personaggi una sola interprete. Sofronia, feroce padrona che si nutre di potere, e Nina la serva che non piange mai. Nina la nera, Nina l’amore. La storia si svolge all’epoca di Carlo Magno.

Il viaggio proseguirà sabato 15 febbraio, a Modugno, nel Palazzo della Cultura con “Del Racconto, l’Emancipazione”. A partire dalle 18.30 assisteremo, nell’appuntamento organizzato in collaborazione con F.I.D.A.P.A. ed il Comune di Modugno,  alla proiezione del film “La bicicletta verde” di Haifaa Al-Mansour. Una storia che si svolge in Arabia Saudita dove Wadjda, una bambina di 10 anni, lotta per non soffocare i propri desideri di libertà. Uno di questi riguarda l’acquisto di una bicicletta verde, con la quale potrà essere alla pari del bambino con cui gioca dopo la scuola. La bicicletta è qui simbolo di emancipazione, l’oggetto che rappresenta una possibile salvezza al sistema di oppressione al quale altrimenti anche Wadjda sarebbe condannata, come la madre e come le compagne.

La prima edizione della Rassegna “Del Racconto, il Film Indoor, organizzata dalla cooperativa sociale “I bambini di Truffaut” e diretta da Giancarlo Visitilli, si svolge in cinque Comuni: Mola di Bari, Modugno, Sannicandro di Bari, Toritto e Bari. La Rassegna vanta il patrocinio di Regione Puglia, Comune di Mola di Bari, Sannicandro di Bari, Toritto, Modugno, Apulia Film Commission, L’Edificio della Memoria, I dialoghi prima dei dialoghi, I.I.S.S. “P. Sette” Santeramo in Colle, Liceo “M. Polo” Bari, Liceo “G. Bianchi Dottula” Bari, I.I.S.S. “Da Vinci-Majorana” Mola di Bari, Ordine degli avvocati di Bari, Associazione Nazionale Magistrati, Centro Interuniversitario di ricerca per gli Studi Gramsciani, UNICEF, ABA di Ruvo di Puglia, ARCIgay, VI Circoscrizione Bari (Carrassi – San Pasquale), Ordine giornalisti Puglia, Associazione della Stampa di Puglia, Coop. Progetto Città, F.I.D.A.P.A. Sez. Modugno, Sportello Elp, Libreria “Culture Club Cafè” di Mola di Bari, libreria ufficiale della Rassegna insieme con “Libriamoci” di Bitritto.

L’ingresso agli eventi non prevede il pagamento di un biglietto, ma un contributo libero, anche minimo, da destinare ai progetti sociali della cooperativa, a favore dei minori

Seguirà comunicato per venerdì 21 febbraio 2014.


Per informazioni:
Segreteria Coop.
cell. 342.6624110 – ibambiniditruffaut.segreteria@gmail.com
Sito: www.ibambiniditruffaut.it
Twitter: @DelRaccIndoor#DelRaccIndoor
Pagina Facebook:
Del Racconto, il Film Indoor

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com