Editoriali

Daniel Barenboim direttore e solista al piano

PA_03_barenboim_2014_A3Prova Aperta della Filarmonica a favore di Progetto Arca

È Fondazione Progetto Arca – Onlus nata a Milano vent’anni fa per offrire una risposta concreta ai bisogni delle persone che vivono in stato di grave indigenza ed emarginazione – l’organizzazione beneficiaria della prossima Prova Aperta della Filarmonica della Scala.

L’appuntamento, reso possibile grazie al Main Partner UniCredit e al supporto di UniCredit Foundation, è per domenica 16 febbraio alle ore 19.30, quando il Maestro Daniel Barenboim tornerà al Teatro alla Scala nel doppio ruolo di direttore e solista al pianoforte.

Il programma della serata, spiegato al pubblico dal critico musicale Carla Moreni, si apre con due brani d’ispirazione shakespeariana: l’ouverture tratta dall’Oberon, opera romantica scritta da Weber nel 1826, e lo studio sinfonico Falstaff, composto da Elgar nel 1913. A chiudere la Prova sarà lo stesso Barenboim che si esibirà al pianoforte sulle note del capolavoro mozartiano Concerto per pianoforte e orchestra K 482, eseguito per la prima volta al Burgtheater di Vienna nel dicembre del 1785.

Giunta alla quinta edizione, La Filarmonica della Scala incontra la città è un ciclo di Prove Aperte con cui l’Orchestra Filarmonica supporta le organizzazioni non profit che operano sul territorio milanese.

Quest’anno l’iniziativa coinvolge quattro Onlus milanesi impegnate nell’assistenza agli anziani, fascia particolarmente fragile della popolazione, in costante crescita e sempre più a rischio di isolamento e di emarginazione sociale.

In particolare, il ricavato della Prova finanzierà il progetto “Sostegno per anziani in difficoltà” che Fondazione Progetto Arca onlus, in collaborazione con il Comune di Milano, ha avviato nel 2007 per offrire sostegno a oltre 1.000 anziani in difficoltà. Obiettivo del progetto è garantire l’autonomia delle persone anziane all’interno delle loro case offrendo loro vari servizi, tra cui l’accompagnamento per necessità sanitarie, burocratiche o ricreative, la distribuzione di un pacco viveri mensile per assicurare almeno un pasto al giorno e la fornitura di beni e servizi.

La stagione è resa possibile anche dalla collaborazione con il Teatro alla Scala e i media partner Corriere della Sera-ViviMilano e LifeGate. L’azienda Ricola ha contribuito alla Prova Aperta a favore di Fondazione Progetto Arca onlus.

Domenica 30 marzo si terrà l’ultima Prova Aperta del 2014 che vedrà il Maestro David Afkham guidare la Filarmonica della Scala a sostegno di Associazione Seneca.

Il programma completo è disponibile sul sito dell’agenzia Aragorn all’indirizzo
http://www.aragorn.it/uploaded_files/web_contents/depliant%20generale_PA_2014_web.pdf
Informazioni e prevendita telefonica allo 02 465.467.467 (da lunedì a venerdì – ore 10/13 e 14/17).
Biglietti per i singoli concerti da 5 a 35 euro – esclusi i diritti di prevendita.
Altre prevendite: www.vivaticket.it e www.geticket.it


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close