Italia

Inveruno: arrestato in via Villoresi Domenico Cutrì. Fermati Luca Greco e Franco Cafà

Domenico Cutrì
Domenico Cutrì

Domenico Cutrì l’ergastolano in fuga è stato arrestato. A trovare Cutrì sono stati gli uomini Gis (Gruppo intervento speciale). A individuare il covo erano invece state le indagini dei carabinieri di Varese, Milano e del Ros (Raggruppamento operativo speciale).

Domenico Cutrì dormiva, accanto aveva una pistola 375 magnum. Era in un covo nella sua Inveruno, in via Villoresi. Un covo perfetto   con generi alimentari, pacchi di pasta e scatolette di tonno,  e giornali di cronaca locale e alcune dosi di marijuana. Un covo senza acqua e luce, solo due brandine.


Con Domenico Cutrì  fermato anche Luca Greco, 35 anni, un pregiudicato fermato con l’accusa di aver fatto parte del commando che lunedi’ scorso ha liberato il detenuto.  L’appartamento era stato messo a disposizione dell’evaso da un piccolo imprenditore, Franco Cafa’, 35 anni, arrestato ieri dai carabinieri a Buscate (Milano) con l’accusa di favoreggiamento. 

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close