Italia

Liberi Francesco Scalise e Luciano Gallo tecnici italiani rapiti in Libia

20140119_operai_rapiti_in_libia-438x312Francesco Scalise e Luciano Gallo , i due tecnici italiani prigionieri di rapitori libici, sono liberi.

A rendere nota la liberazione il ministro degli Esteri, Emma Bonino.

Francesco Scalise e Luciano Gallo,  operai edili impegnati in scavi per collegare cavi di telecomunicazioni tra Derna e il villaggio di Mrtoph, erano stati rapiti il 18 gennaio da uomini armati, mentre si trovavano in auto, da lì li avevano fatti scendere con la forza e fatti salire su un altro veicolo . L’autista aveva riferito che i due erano stati fermati  sulla strada all’altezza di Fattaih .

Sono attesi nel pomeriggio all’aeroporto di Ciampino.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close