Italia

Traffico di droga nell’hinterland di Bari Arresti nel clan Zonno

carabinieriL’organizzazione criminale, contigua alla famiglia “Zonno” di Toritto (Ba), gestiva un ingente traffico di stupefacenti in una vasta area dell’hinterland barese

Operazione antidroga dei Carabinieri contro un clan facente capo alla famiglia “Zonno” di Toritto (Bari), che è accusato di gestire un ingente traffico di stupefacenti in una vasta area dell’hinterland barese. Gli arrestati, una decina, a vario titolo, dovranno rispondere di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, porto e detenzione illegale di armi, e per alcuni la violazione della sorveglianza speciale. Il clan operava in particolare nei comuni di Toritto, Binetto, Grumo Appula, Palo del Colle e Bitonto.

Nel corso dell’operazione, portata a termine da 80 carabinieri con l’aiuto di unità cinofile e di un elicottero, è stato scoperto e sequestrato un laboratorio  per la lavorazione e il confezionamento della droga smerciata da un numerosaa squadra di spacciatori che, in alcuni casi, non esitavano a fare ricorso alla minaccia delle armi per garantire il controllo delle piazze di spaccio e la regolarita’ dei pagamenti.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close