Italia

Tragedia a Giussano Uomo sgozza i figli e tenta il suicidio

carabinieriTragedia ieri notte in una palazzina di Paina,  frazione di Giussano, in provincia di Monza e Brianza, dove Michele Graziano, 47 anni, ha ucciso i suoi due figli.

Il dramma si è consumato in via IV Novembre, dove l’uomo, in preda ad un raptus di follia, con  utilizzato un coltello da salumiere ha sgozzato i suoi due figlioletti: una bambina di 8 e un maschietto di 2. Con lo stesso coltello utilizzato per assassinare i bambini, Graziano ha tentato di suicidarsi.

Secondo quanto si apprende, l’uomo, dopo aver ucciso i bambini ha chiamato il fratello e  quest’ultimo ha dato l’allarme ai carabinieri. Sul posto sono giunti i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco.

Sembra che l’uomo fosse in grave crisi per una possibile separazione dalla moglie che al momento non era in casa.  Graziano è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Gerardo di Monza, sorvegliato e accusato di duplice omicidio

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close