Italia

Tragedia a Senigallia Luca Moroni ucciso a coltellate dal padre

archivio
archivio

Tragedia familiare questa mattina in una casa popolare del quartiere Portone,al centro a Senigallia (Ancona). Un uomo di 65 anni ha ucciso il figlio tossicodipendente: Luca Moroni di 45 anni.

E’ successo, verso le 5,30, quando,presumibilmente per una crisi di astinenza, il figlio avrebbe chiesto al padre dei soldi per una dose. Al suo diniego  avrebbe aggredito il padre con una sedia. L’uomo, disperato, avrebbe preso un coltello da cucina tagliandogli la giugulare . Poi ha   chiamato il 113. Giunti gli agenti ed i sanitari del 118, hanno trovato il cadavere disteso sul divano. Il 65enne è stato arrestato.

Indaga la Polizia.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close