Rubriche

Vivere con 500 euro al mese con dignità

Vivere con 500 euro al mese con dignitàVivere con 500 euro al mese, la metà di mille euro (stipendio medio di tutta una generazione) ed essere felici. Se vi sembra uno slogan o l’idea strampalata di qualcuno che vuole farsi beffa dei vostri/nostri problemi, siete lontani dal vero.

E’ quello che , invece, accade ad un giovane avvocato di Foggia- tale Eugenio Gargiulo – il quale ha aperto addirittura un blog su Internet, dal titolo “500 euro al mese” , per raccontare la sua esperienza.


E se magari pensate a una vita senza gioie e solo privazioni, non è questo il caso. Anzi la prima cosa che colpisce dell’avv. Eugenio Gargiulo, quando si ha la possibilità di intervistarlo, è che la sua voce squillante, contrassegnata da quella tipica cadenza pugliese, ed il suo aspetto giovanile, sembra quella di un uomo che 30 anni non li ha compiuti ancora e, invece, ne ha 43! Certo, c’è da dire che nel computo dei suoi 500 euro al mese non ci sono le spese né di affitto né di mutuo visto che ha una casa ereditata dai genitori; ma, lo sappiamo bene, non sempre quella è l’unica voce di spesa, soprattutto durante il corso dell’ultimo anno , nel quale le  tasse per l’IMU sulla prima casa hanno avuto il loro peso sul budget economico delle famiglie italiane!

“La spesa maggiore è per l’alimentazione – afferma l’avv. Eugenio Gargiulo – , ma riesco ad usare alcuni escamotage. Ad esempio, il sabato vado prima della chiusura ai mercati rionali che, non dovendo aprire il giorno dopo, hanno i prezzi molto più bassi. Questo, in particolare, d’estate, quando la frutta stagionale arriva anche a 30 centesimi al chilo. Non mangio carne tutti i giorni, preferisco i legumi, compro pesce azzurro che costa meno (alici 5 euro al kg), guardo tutte le offerte dei volantini degli ipermercati, acquisto vestiti ai mercati rionali, compro le scarpe con i saldi, magari quelle che non metterò subito, ma anche l’anno dopo. Vivo a Foggia, vado in centro spendendo non più di 1,50 euro al giorno. Ho l’impianto autonomo e, avendo una casa piccola, non ne ho molto bisogno. In più pago un condominio irrisorio e non ho ascensore. Ho una macchina scassata e vecchia, con impianto a gas ma la uso poco. E poi sfrutto le biblioteche  per leggere.”

“Quanto ai dentisti: c’è anche la sanità pubblica che fa prezzi interessanti. Certo, se capita un’urgenza è diverso, ma ho qualcosa da parte. C’è pure chi è andato in Ungheria a farsi curare i denti: spendi il 70% di meno e con i voli low cost alla fine risparmi…”.

“ Ho aperto un blog su Internet – continua l’avv. Eugenio Gargiulo – perché volevo dire, tramite la mia esperienza, che si può vivere con poco, che non c’è bisogno di tanti oggetti che non fanno la felicità. Così facendo ho scoperto piaceri che avevo dimenticato come passeggiare, leggere e tanto altro.”.

“Purtroppo – conclude l’avv. Eugenio Gargiulo – la mia è una scelta obbligata e non voluta , ma ho dovuto far di necessità virtù, da quando la crisi economica ha colpito duro anche nel settore della professione legale, un tempo sinonimo di professione certa e assicurante un a condizione di vita agiata.  Oggi, invece, a causa dell’elevato numero di avvocati presenti ma, soprattutto, a causa di leggi sbagliate, soprattutto i legali italiani più giovani sono stati fortemente penalizzati, tanto da dare origine ad una nuova categoria di poveri, cosiddetti con la cravatta!”

E ,così, con pochi euro a disposizione al giorno, anche se si è un avvocato, bisogna ingegnarsi per poter sopravvivere con una certa dignità e decoro, affidandosi soprattutto ai mercati rionali ed ai discount sia per quanto riguarda l’alimentazione sia per quanto riguarda l’abbigliamento. Nella speranza che, resistendo alle avversità del momento , prima o poi, la situazione del mercato lavorativo si sblocchi in positivo!

Foggia, 17 gennaio 2014                                             Avv. Eugenio Gargiulo

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close