Italia

Due milioni di euro e oltre sequestrati a Cosimo Ruga

Confisca beni immobili e mobili eseguita in queste ore dalla Poliziaper un valore di 2 milioni di euro riconducibili a Cosimo Ruga e agli eredi del fratello Andrea, morto nel 2011,ritenuti al vertice dell’omonima cosca della ‘ndrangheta. Per gli investigatori, i Ruga sono responsabili di infiltrazioni e condizionamenti negli appalti pubblici dei comuni della fascia jonica reggina.Cosimo Ruga è stato condannato,tra l’altro,per associazione mafiosa,omicidio,sequestro di persona e distruzione di cadavere. –

La confisca è stata disposta dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria. I Ruga, secondo gli investigatori, rappresentano una cosca, esponsabile di infiltrazioni e condizionamenti negli appalti pubblici delle amministrazioni comunali della fascia jonica reggina. Giuseppe Cosimo Ruga, dagli anni ’70 ad oggi, è stato condannato in via definitiva per reati come associazione mafiosa, omicidio, distruzione di cadavere, estorsione, ricettazione, rapina, evasione, rissa e porto abusivo di armi. E’ stato anche responsabile di tre sequestri di persona a scopo estorsivo, compiuti tra il 1975 e il 1982.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close