Esteri

Guerra in Crimea? Usa propone Russia fuori dal G8

ucraina-rischio-guerra-civile-blindati-russi-in-crimea-tribunale-aja-yanukovichVenti di guerra alle porte d’Europa, e se da un lato la Bosnia è in piena primavera, l’Ucraina bolle ma la Crimea patisce. Alta tensione  tra Russia e Ucraina. Il Consiglio di Sicurezza Nazionale di Kiev ha richiamato i riservisti e il premier Arseni Iatseniuk ha affermato: la Russia «ci ha dichiarato guerra, siamo sull’orlo del disastro». Uno stato d’allerta generalizzato tanto è che pare che  Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna annunciano non prenderanno più parte alle riunioni preparatorie del G8 di Sochi.

Intanto nella linea del tempo della storia sembra si stiano facendo passi indietro Quasi come ai tempi della Guerra Fredda è tensione tra Russia e Usa, l’America dichiara «Ogni singolo alleato degli Stati Uniti è pronto ad andare fino in fondo, allo scopo di isolare la Russia in seguito a questa invasione». Mosca, secondo Kerry potrebbe essere espulsa dal G8.

La Germania si è attivata per creare un gruppo di contatto con la Russia e Putin avrebbe accettato. Un gruppo sotto guida Osce (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa),  dovrebbe avviare un dialogo politico per la risoluzione della questione Crimea e Ucraina.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close