EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Lecco Arrestato presidente società riscossione

gdfL’uomo, presidente del Cda di una società di riscossione tributi, avrebbe sottratto negli anni circa 7 milioni di euro destinati ad alcuni enti locali

La Guardia di Finanza di Lecco ha arrestato  il presidente del consiglio di amministrazione di una società di riscossione tributi che ha sottratto negli anni circa 7 milioni di euro destinati ad alcuni enti locali. L’uomo,  D.S. di 65 anni, dovrà rispondere di peculato.

Secondo le indagini avrebbe,a partire dal 2008, avrebbe illecitamente stornato parte dei tributi derivanti dalle affissioni pubblicitarie destinandoli a propri fini personali. Il presidente avrebbe aperto due conti corrente in due istituti di credito, intestandoli formalmente alla società di riscossione ma dimenticando di farli confluire nella contabilità ufficiale. Così si è appropriato di circa sette milioni di euro, utilizzandoli per propri scopi personali: acquisto di automobili di lusso, viaggi, ristrutturazioni edilizie di appartamenti intestati a familiari, lingotti d’argento e monete d’oro.

 Nell’operazione “Riscossione Fantasma”sono stati sequestrati soldi, lingotti d’argento e monete d’oro per un valore di oltre 100mila euro.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com