Italia

Livorno Mauro Signorini strangola la moglie Carla Barghini

CarabinieriTragedia familiare nella notte a Livorno, dove  Mauro Signorini, 82 anni,  ha strangolato la moglie, Carla Barghini di 71 anni. Dopo l’omicidio l’uomo ha confessato tutto ai Carabinieri.

Secondo le prime indiscrezioni, l’uomo, durante una furiosa lite, ha strangolato la donna con un laccio per le scarpe . Ad allertare i Carabinieri è stato il figlio della coppia, che abita a Roma, e che aveva ricevuto a sua volta una telefonata dal padre.

Secondo quanto si apprende, sarebbe stato lo stesso Signorini ad indicare ai Carabinieri, giunti sul posto, il corpo della moglie sul letto privo di vita con i segni dello strangolamento sul collo. L’uomo ha confessato il delitto ed è stato  arrestato per omicidio.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close