EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Mario Mesiano porta in scena un testo di Bracali Terzo appuntamento della Rassegna

teatroAlbenga- Questa sera ( inizio ore 21) prosegue la rassegna AlbengAteatro 2014 con il terzo spettacolo in cartellone messo in programma dall’ Associazione Culturale Teatro Ingaunia. Si tratta de: “L’uomo che non attraversava la strada” di Maurizio Pupi Bracali, regia e adattamento di Mario Mesiano.

“Dopo il successo della prima ad Ortovero – ci ha detto lo stesso Mesiano- contiamo su una nutrita risposta di pubblico anche per l’appuntamento di questa sera. Del resto, per questo terzo spettacolo della rassegna, abbiamo puntato su un connubio tutto “ponentino”, Bracali-Mesiano, con un testo divertente, frizzante, ma anche riflessivo, sperando di suscitare maggiormente l’interesse sulle sorti del Teatro ad Albenga. La presenza dei ponentini è rafforzata ancor più dalla partecipazione all’evento di Nico Lo Bello, Sabrina Bonanato e di Gianmario Mesiano Junior, mio figlio che per la prima volta è sul palco al mio fianco con una piccola partecipazione”. “L’uomo che non attraversava la strada” è il racconto di una situazione seria narrata in maniera simpatica e brillante vissuta da un uomo dei nostri giorni con i suoi dubbi, le sue false certezze e le sue contraddizioni. L’uomo, per una sua atavica fissazione, non trova il coraggio per attraversare la strada (la Via Aurelia nella fattispecie) nella sbagliata convinzione che dalla parte a monte un po’ periferica, dove egli vive, vi sia tutto ciò che gli serve senza capire che la vera vita, sociale, politica e reale, si svolge oltre la strada dove ci sono il mare, le piazze, i luoghi di incontro, e tutto questo lo porta a diventare un uomo “sbagliato” a sua insaputa, senza che egli se ne sia neppure accorto. Alla fine dovrà prendere la decisione cruciale: attraversare o meno la strada.

La rassegna Teatrale del Teatro Ambra di Albenga proseguirà martedì 8 aprile con la Fondazione Teatro Piemonte Europa che presenterà “Il Divorzio” di Vittorio Alfieri, regia Beppe Navello ed il 4 maggio con Debora Caprioglio ne “La donna di garbo” di Carlo Goldoni, regia Emanuele Barresi. I biglietti sono ancora disponibili presso il Teatro Ambra il lunedì ed il venerdi dalle 15 alle 18 e nei giorni dello spettacolo.
CLAUDIO ALMANZI


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com