Italia

Quattro arresti per usura a Brindisi

soldiA denunciare i quattro,  un imprenditore di Brindisi che si era rivolto al gruppo per ottenere danaro per la sua azienda in difficoltà

Quattro persone sono state arrestate dagli agenti della squadra mobile di Brindisi, dovranno rispondere di usura ed estorsioni. I provvedimenti richiesti dalla Dda di Lecce riguarderebbero “insospettabili” che avrebbero gestito un giro di prestiti con interessi fino al 300%. A denunciarli, nell’estate del 2013, un imprenditore di Brindisi che si era rivolto al gruppo per ottenere liquidità, poiché la sua azienda si era trovata ad affrontare un momento di difficoltà per la crisi. L’uomo dopo una lunga serie di minacce e vessazioni, infine a deciso di rivolgersi alla polizia e sporgere denuncia.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close