EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

San Cipriano di Aversa: fermi per estorisioni

San Cipriano d’Aversa Carmine Schiavone, il secondo dei sette figli di  Sandokan Schiavone sarebbe è accusato di estorsione ai danni di una farmacia di San Cipriano d’Aversa (Ce). Insieme a Carmine Schiavone sarebbero stati fermati anche Pasquale Mauriello (cl. 1967) suo complice. Il terzo fermato è Carmine Ianuese (classe 1968) accusato invece di ricettazione. Tutti i reati constestati – precisa una nota – sono aggravati dal metodo mafioso e dal fine di agevolare l’organizzazione di stampo mafioso.(Rai).

Carmine Schiavone (figlio di Francesco Sandokan Schiavone,) stava portando avanti una sistematica e capillare attività estorsiva in quella parte del Casertano sotto l’influenza di quella fazione della cosca che porta il suo cognome. La circostanza è emersa dalle indagini su un’estorsione ai danni di titolari di una farmacia di san Cipriano d’Aversa, consumata tra l’ottobre e il novembre del 2012, che ha visto, in veste di mandante, proprio Carmine Schiavone.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com