Medit...errando

Un Aprile con In Primavera a Trieste , tutti gli appuntamenti

PrimaveraTrieste, arriva la primavera!  Fiori e profumi fanno della magica Trieste un piccolo gioeillo. Imperdibile in questo periodo è una visita al  Giardino pubblico o un passaggio al  parco di San Giovanni, con gli “Horti tergestini”. dal mesi di aprile appuntamenti importanti con  “In primavera a Trieste” con il coordinamento di Giancarlo Carena, presidente della cooperativa agricola San Pantaleone.

Iniziative create  tra il parco di San Giovanni, il Comune, l’Università, la Soprintendenza, strutture museali. Venerdì 4 aprile alle ore 17.30   iniziativa al Museo Sartorio  con  «I venerdì della primavera 2014” sul tema “Il caffé tra la pianta e l’aroma” con Alberto Pallavicini, docente di Fisiologia vegetale all’Università di Trieste e membro dell’International coffee genome network, l’11 aprile Maurizio Anselmi, architetto della Direzione regionale dei Beni culturali,  interventi al verde pubblico spi al parco di Miramare, seguiranno incontri su api e salubrità (con sei esperti triestini e non), uno spettacolo dell’attrice-giardiniera Lorenza Zambon con una lezione per “giardinieri planetari”, un affondo su “margherite e spirali, cavolfiori e frattali” per “una passeggiata matematica” a cura del matematico dell’Università Alessandro Logar e del botanico Carlo Genzo, e poi la “foresta urbana” del Giardino pubblico (scoprire le piante col telefonino, ne parleranno il botanico dell’Università Pierluigi Nimis e l’assessore al verde Andrea Dapretto), una storia del giardinaggio dal 1500 al 2000 con lo storico Franco Giorgetta, e una storia di Miramare con foto d’archivio, una scuola di Ikebana, una riflessione su “foglie d’erba” (droghe) con la direttrice del Dipartimento delle dipendenze dell’Ass1, Roberta Balestra.

L’8, 15, 27 e 29 maggio al Roseto del parco di San Giovanni “Rose, libri, musica e vino. Impazzire si può” dove specialisti illustreranno le varietà di rose (2000 tutte diverse in quel roseto), e ci saranno in sequenza interventi di poesia, dibattiti sulla salute e infine vignaioli locali con degustazioni. Partecipa anche in questo caso Lorenza Zambon, attrice-giardiniera del Monferrato che porta il suo spettacolo in tutta Italia, in alternanza con Roberta Dapunt (poetessa della Val Badia) e Ida Vallerugo (poetessa di Mendrisio in provincia di Pordenone).

Appuntamento a Pasqua dal 19 al 21 aprile, con oltre 100 espositori, il meglio del florovivaismo italiano, conferenze a tema, ospiti, e libero pic-nic a Pasquetta sui prati del parco al Parco di san Giovanni “Horti tergestini” . 

Dal 13 aprile al 14 settembre (con tappe l’11 maggio e l’8 giugno) entra infine nella rassegna anche la bella idea del Comune all’Orto botanico: «Invasati», piccolo mercato di scambio in materia di bulbi e fiori per tutti gli appassionati.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close