Italia

Antonio Vizzini muore alla raffineria Eni di Gela, schiacciato da una gru

ambulanza1Incidente mortale sul lavoro alla raffineria Eni di Gela, nel quale ha perso la vita un operaio.  La vittima, Antonio Vizzini di 46 anni, pare sia stato schiacciato da una gru. L’uomo, trasportato in ospedale Vittorio Emanuele di Gela, nulla si è potuto tentare per strapaprlo alla morte.

Da quanto si apprende l’incidente è avvenuto all’interno della centrale termoelettrica. L’operaio, un gruista specializzato, lavorava per conto dell’impresa Lorefice.

 Sul posto polizia e carabinieri, mentre l’area dell’incidente è stata transennata.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close