Italia

Catania Giovanna Frosina strangolata ed uccisa dal marito Salvatore Russo

ambulanzaTragedia familiare in via Barbagallo Pittà a Catania,  dove Giovanna Frosina, 36 anni è stata trovata morta .I soccorsi giunti sul posto hanno rinvenuto il corpo della donna esanime  in cucina. Il marito Salvatore Russo, insegnante di 59 anni, invece, ancora vivo, si trovava riverso sul letto, sotto l’effetto di una massiccia dose di farmaci ed è stato dunque trasportato all’ospedale Vittorio Emanuele di Catania, dove è ricoverato in prognosi riservata anche se non sarebbe in pericolo di vita.

Da una prima ricostruzione dei fatti della Polizia,  durante una lite  Salvatore Russo ha strangolato la moglie a mani nude. L’ipotesi investigativa al momento più accreditata si tratterebbe di un uxoricidio e di un tentato suicidio.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close