Italia

Dove vanno le ‘ndrine?Se ne occupa Polizia Moderna

NDRANGHETA-1 (2)Continua l’espansione mondiale del crimine organizzao. Le mappe geo-criminali della ‘ndrangheta vanno oltre il  Nord industrializzato d’Italia, ormai sembra chiaro che sia la TAV che i cantieri dell’Expo 2015 sono infiltrati ma le infiltrazioni ‘ndranghetiste arrivano Oltreoceano per il controllo del narcotraffico mondiale. E’ dedicato ad un approfondimento su questa pericolosa realta’ criminale sulla sua escalation il numero di aprile di ‘Poliziamoderna’, il mensile ufficiale della Polizia di Stato. Uno ‘speciale’ sulla criminalita’ mafiosa calabrese che contiene anche l’appello del procuratore di Reggio Calabria Nicola Gratteri ”a non abbassare la guardia” e a collaborare con le Istituzioni. Ma nella rivista si sottolinea anche la risposta che la Polizia di Stato ha messo in atto in questi anni con gli arresti e le operazioni che hanno dato un duro colpo alla holding criminale calabrese. ”Un segnale di speranza per il futuro”, si sottolinea, che viene anche da alcune realta’ di riscatto dei beni confiscati alle ‘ndrine, come la cooperativa ”Valle del Marro” nella piana di Gioia Tauro e il palazzo dei Longo-Versace a Polistena, dove Poliziamoderna ha compiuto un viaggio-reportage accompagnata dai poliziotti del commissariato locale. All’interno della rivista ufficiale della Polizia di Stato anche un inserto nel quale vengono esaminati i principali diritti di cui i cittadini europei possono beneficiare quando, in uno qualsiasi dei Paesi dell’UE, viaggiano, studiano, lavorano, acquistano, soggiornano o necessitano di cure mediche. Completa l’inserto l’indicazione di come tutelarsi e come far valere i propri diritti nel caso in cui questi non ci fossero riconosciuti.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close