Società

Il mistero dello Junkers JU-52 nel Mar Nero

download (1)Mistero nel Mar Nero dove a quanto pare è stato trovato un relitto della Seconda Guerra Mondiale. Nel 1942 un Junkers JU-52, aereo da trasporto utilizzato dalla Germania nazista nella Seconda Guerra Mondiale, scomparve in circostanze misteriose, mentre trasportava alcuni rappresentanti del partito nazionalsocialista.

Il rinvenimento dopo oltre 70 anni nel Mar Nero, al largo delle coste ucraine è veramente particolare. Al suo interno, diversi oggetti perfettamente conservati come stivali, borse e cinture con l’effigie del Reich.

Il trimotore  si sarebbe inabissato nel 1942, senza dare segnali sulla sua posizione e sulla situazione del volo. Nel corso degli anni, sulla scomparsa sono state fatte solo delle ipotesi, nonostante le ricerche siano proseguite anche dopo la fine del conflitto. Ora il mistero è stato risolto, almeno in parte: l’aereo è precipitato nel Mar Nero, nelle acque che bagnano Odessa. I motivi dell’incidente restano ancora da chiarire, tramite un’analisi dello “scheletro” del mezzo.

All’interno del relitto, i sommozzatori hanno recuperato alcuni oggetti che si sono conservati nel corso dei decenni. I sub hanno riportato a galla cinture, borse e stivali con la svastica. Le acque ucraine hanno riconsegnato un pezzo del tragico conflitto mondiale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close