Rubriche

La Domenica delle Palme

la-domenica-delle-palme-e-il-rito-ebraico-di-L-icJWJtOggi è la Domenica delle Palme, giornata che segna l’inizio della settimana Santa. La Domenica delle Palme è così definita perchè rievoca il benvenuto ricevuto da Gesù durante il suo ingresso a Gerusalemme, quando gli astanti lo salutarono con palme e rami di ulivo.

La Domenica delle Palme, è particolare perchè prevede la benedizione delle fronde di ulivo e delle palme che poi vengono consegnate ai fedeli come simbolo di gioia e di pace.

Questa giornata si contraddistingue per tradizioni secolari che riguardano tutto il nostro Paese. In molte zone d’Italia, con le foglie di palma intrecciate vengono realizzate piccole e grandi confezioni addobbate  che vengono scambiate fra i fedeli in segno di pace. Queste palme intrecciate, in genere di colore giallo, sono vendute ai fedeli vicino alle chiese.

In Liguria, a Sanremo ed in altre località limitrofe, si preparano i parmureli ossia delle palme intrecciate in forme artistiche meravigliose. I parmureli, sin dal XVI secolo, sono stati donati al Pontefice e ai membri del Vaticano e questa consuetudine si mantiene ancora oggi.

A Bova, in Calabria, lo stesso giorno si tiene la processione de le “pupazze”, delle grandi statue costituite da rami di ulivo e fiori che presentano sembianze femminili. Le “pupazze” vengono portate in processione lungo le vie della città, benedette e poi suddivise fra i fedeli.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close