Italia

Livorno Si amputa il pene e lo lo getta contro un muro

ambulanza1Aveva paura di essere affetto da una malattia venerea, così si è amputato il pene e l’ha gettato oltre il muro di un parcheggio. E’ successo a Livorno, questa mattina intorno alle 5.30. Protagonista un trentenne residente in città ma di origine straniera. E’ stato lo stesso giovane a chiamare i soccorsi che, giunti sul posto, lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale, dove lo hanno operato.

Il giovane, pare sofferente di problemi psichici ha usato un coltello per amputarsi il pene e del ghiaccio per contrastare l’emorragia. In passato aveva già tentato ma non ci era riuscito.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close