Scienze e Tecnologia

Naso all’insù. Tutti ad osservare il rosso pianeta Marte

download (48)Un magnifico cielo primaverile sovrasta l’Italia e in queste notti di cielo terso e sereno è possibile osservare Marte che appare ben più luminoso del solito. Marte infatti in queste sere splende più di quanto sia stato possibile vedere negli ultimi 6 anni. La sua luminosità in questi giorni è pari a quella di Sirio. n diametro o con raffinate tecniche di ripresa, prosegue Masi, perchè la loro debole luminosità può essere ‘oscuratà dal bagliore del pianeta.

All’1 di questa notte il pianeta sarà alla massima altezza e sarà il momento migliore per osservarlo, sarà possibile farlo anche con strumenti amatoriali, di pochi centimetri di diametro (a partire dai sei centimetri) da dirigere in direzione Sud, alla parte opposta della stella polare. Marte sarà osservabile da tutti per il suo tipico colore rosso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close