EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Papiro sulla moglie di Gesù Non è un falso moderno

papiroNuovi test scientifici dimostrano l’autenticità del frammento di papiro copto contenente un dialogo nel quale Gesù sembra parlare di sua moglie. A stabilirlo uno studio della facoltà di teologia dell’Università di Harvard, secondo il quale il documento risale all’VIII o XIX secolo e proviene dall’Egitto.

Il frammento di papiro,  che misura 4 centimetri per 8, è scritto su entrambi i lati con inchiostro nero ed è in lingua copta,  evoluzione dell’antica lingua egiziana, e contiene la frase “Gesù disse loro: ‘anche mia moglie sarà tra i miei discepoli’.
Naturalmente i test non dimostrano che Gesù, in quanto personaggio storico, fosse davvero sposato ma che un gruppo di cristiani abbia scritto in merito a questa possibilità. Gli scienziati ne hanno analizzato l’inchiostro e il papiro ora ha finalmente una datazione ed è certo che non si tratti di un falso moderno.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com