Scienze e Tecnologia

Previsioni del tempo Un appassionato di meteorologia svela i suoi segreti

Foto Avv. Eugenio GargiuloLa meteorologia è ormai diventata una scienza quasi “esatta” , tanto che  per essa sono stati creati dei canali televisivi monotematici (basti pensare a Sky Meteo 24), che dedicano 24 ore su 24 nel fornire previsioni climatiche in tempo reale.

I primi a occuparsi delle previsioni del tempo sono stati addirittura i Babilonesi attorno al II millennio a.C., iniziando a indagare le caratteristiche delle nubi.  Ma a coniare il termine “meteorologia” furono proprio i Greci: è datato, infatti, 340 a.C. il libro di Aristotele “Metereologica” , che presenta osservazioni sui fenomeni atmosferici.


Per quanto riguarda i tempi moderni , la televisione ha cominciato ad occuparsi in Italia del meteo fin dalla sua nascita nel 1954 . Famosissimo divenne il colonnello Bernacca che , a partire dal gennaio del 1968 inaugurò l’edizione delle “Previsioni del tempo” , tutt’oggi in onda, seguitissima,

 su RAI1.

Ma se non possiamo guardare la Tv o informarci tramite Internet, esistono alcuni indizi che sono in grado di farci capire come sarà il tempo domani? Si può cioè azzardare un “meteo fai da te”?

Sull’argomento, una storia curiosa proviene dalla città di Foggia , ove vive un giovane avvocato, tale Eugenio Gargiulo, 44 enne, il quale ha come hobby e passione, che pratica in subordine alla professione di legale, proprio la meteorologia e le previsioni del tempo.

Con il suo aiuto, e grazie a qualche suo “segreto del mestiere” , proviamo quindi a riuscire a svelare qualche “trucchetto” per prevedere da soli  come cambierà il tempo  e se una perturbazione atmosferica arriva o se ne va.

“ Se siamo in una situazione di bel tempo perdurante – esordisce l’avv. Eugenio Gargiulo – e ci accorgiamo che alla sera la luna ci appare offuscata, aspettiamoci allora un peggioramento del tempo, perché siamo di fronte ad un aumento dell’umidità.”

“Allo stesso modo, quando vediamo un cielo “lattiginoso”, perché passano delle nuvole molto alte che velano il sole, è probabile che la pioggia sia in arrivo”

“Viceversa – conclude l’avv. Eugenio Gargiulo – se ci troviamo in una situazione di brutto tempo e ci accorgiamo che il vento, anziché essere di scirocco, proveniente da Sud, umido e piovoso, arriva da settentrione, portando aria fresca e secca,  vuol dire che, con ogni probabilità,  è  in arrivo un miglioramento.”

Ma l’avv. Eugenio Gargiulo, quando si alza al mattino e guarda fuori dalla finestra , a cosa pensa?

“ Il primo pensiero è : Ho indovinato la mia previsione meteo ?”.   E ,quindi, diventa un po’ strano essere contenti per quel giorno di pioggia che avevi annunciato, quando magari preferiresti una bella giornata di sole!” confessa l’avvocato-metereologo Gargiulo.

Foggia, 28 aprile 2014                                                Avv. Eugenio Gargiulo

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close